Pakistan: l’UNCC aderisce alla posizione di MD

  • di

L’Unione nazionale delle Camere Civili aderisce e fa proprio il comunicato di MD sull’attentato in Pakistan, ove sono stati colpiti decine di avvocati e giornalisti.

Nessun rispetto qui, come in Turchia, delle regole fondanti lo stato di diritto, la dignità delle persone, i presidi della legalità democratica.

Insieme magistratura e avvocatura devono essere in questi frangenti, ma non solo in questi, dalla parte dei diritti e del diritto