Giustizia: civilisti, ferma condanna per omicidio Pagliuso

  • di

L’Unione Nazionale Camere civili esprime la propria “dura e ferma condanna per l’efferato omicidio perpetrato al collega avv. Francesco Pagliuso del foro di Lamezia Terme”.

“Ancora una volta – sottolineano i civilisti – viene colpita la figura professionale di chi opera al servizio della tutela dei diritti, a difesa della legalità e dei valori ispirati alla nostra professione.

Dobbiamo in questo momento tutti riflettere ed unirci per difendere tali principi, troppo spesso ormai calpestati e vilipesi”.

Roma, 10 agosto 2016